Florence Multimedia


Sei Qui: Home Il Genio nel Territorio

Il Genio nel Territorio

Eventi, spettacoli, momenti in cui bellezza e socialità di coniugano. Tutto questo è il Genio nel Territorio, una kermesse culturale coordinata e ideata dall'Assessorato dalla Cultura della Provincia di Firenze.

Da Michelucci a D’Annunzio, dalla musica alla lettura: un ricco calendario che si richiama anche all’esperienza positiva delle edizioni del “Genio Fiorentino” che negli anni passati registrava una prevalenza delle manifestazioni cittadine rispetto a quelle del territorio. Dal 2010 il “Genio” muterà completamente fin nel titolo che sarà “Il Genio nel Territorio - un progetto “Insieme” con i comuni della provincia” allargando di fatto la sfera degli interventi culturali esclusivamente oltre i confini del capoluogo.

Le iniziative, realizzate anche grazie al contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, si svolgeranno in 34 comuni del territorio:
Barberino Val D'Elsa; Borgo San Lorenzo; Calenzano; Certaldo; Campi Bisenzio; Capraia e Limite; Castelfiorentino; Certaldo; Dicomano; Fiesole; Firenzuola; Gambassi Terme; Greve; Impruneta; Incisa Valdarno; Lastra a Signa; Marradi; Montaione; Montelupo Fiorentino; Palazzuolo sul Senio; Pelago; Pontassieve; Reggello; Rufina; San Casciano; San Godenzo; Scandicci; Scarperia; Sesto fiorentino; Signa; Tavarnelle Val di Pesa; San Donato in Poggio; Vaglia – Pratolino; Vicchio.

Il Genio nel Territorio prevede diversi tipi di spettacoli ed eventi:

MUSICA INSIEME
Personaggi famosi che leggeranno testi di autori classici e contemporanei, italiani e stranieri. Questa l’idea lanciata dalla Provincia di Firenze con l’iniziativa “Letture Insieme” che rientra nel quadro del “Il Genio nel Territorio - un progetto “Insieme” con i comuni della Provincia”.
I particolari sono stati illustrati nel corso della conferenza stampa nel corso della quale il presidente Andrea Barducci e l’assessore Carla Fracci hanno presentano lunedì 3 maggio l’attività di mandato dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Firenze.
A “Lettura insieme” hanno aderito finora Margherita Hack, Giuliana Lojodice, Paola Calvetti, Marinella Guatterini, Milena Vukotic. Le letture saranno tenute, a partire dal mese di settembre, in luoghi significativi dei Comuni della Provincia.
Da maggio in poi “Lettura insieme” proseguirà la collaborazione con Enti e Associazioni che già avevano collaborato in occasione del Genio Fiorentino.
In questo contesto rientrano: il progetto “Piazza delle Lingue” a cura dell’Associazione degli Amici della Crusca, che si aprirà il 27 maggio nella Sala Luca Giordano con il Convegno Internazionale dedicato a “L’italiano degli Altri”. Nel programma anche la manifestazione “Maggio di libri” promossa dal Comune di Sesto Fiorentino e il “Premio Vallombrosa – Gregor Von Rezzori” nell’ambito del quale si terrà nella Sala Luca Giordano, come nelle precedenti edizioni, la lectio magistralis di Michael Cunningham.
Tra le iniziative anche “Dante Mon Amour”, ciclo di lezioni di laboratori sulla poesia dantesca nelle scuole superiori di Pontassieve, Scandicci, Borgo San Lorenzo, Bagno a Ripoli.  Nell’elenco figurano inoltre il progetto regionale di “Spoon River” con lettura delle opere di Lee Masters in un cimitero monumentale e il progetto “Poesia di Donne”, dedicato nel 2010 a Emily Dickinson.

LETTURA INSIEME

“Musica Insieme” è un'iniziativa che prevede una serie di concerti gratuiti in occasione del bicentenario della nascita del compositore polacco. Il bicentenario della nascita del compositore polacco Fryderyk Chopin verrà ricordato dalla Provincia di Firenze con una serie di concerti a ingresso gratuito nei Comuni del territorio. L’iniziativa è stata presentata dal presidente Andrea Barducci e dall’assessore Carla Fracci durante l’illustrazione dell’attività di mandato dall’Assessorato alla Cultura. Alla rassegna musicale, che rientra nell’ambito del “Genio nel Territorio” collabora l’Università di Firenze e il Centro studi musicali “Ferruccio Busoni”. L’iniziativa, denominata “Musica Insieme”, prevede una serie recital pianistici (Chopin ha composto quasi soltanto per questo strumento) della durata di circa 50 minuti ciascuno, preceduti da una breve introduzione storico-musicale. Gli esecutori sono giovani: studenti dei corsi superiori del Conservatorio “Cherubini” e allievi dei corsi di perfezionamento alla Scuola di musica di Fiesole, nonché l’Orchestra Regionale della Toscana. Oltre trenta i Comuni che hanno aderito all’iniziativa. Tra gli appuntamenti già in programma figurano i concerti di Greve in Chianti (6 giugno 2010) che vedrà come protagonisti gli allievi delle scuole di musica di Greve, Tavarnelle e San Casciano e quello di Incisa (26 giugno 2010; settembre-dicembre 2010) con il concerto in onore di Carmen Campori, prima direttrice d’orchestra donna. Il 2 luglio si svolgerà invece il concerto a Palazzolo sul Senio. Altri appuntamenti sono fissati nel Parco Mediceo di Pratolino per l’8 agosto (Trio per violino, violoncello e archi op. 8 e Sonata per violoncello e piano op. 65) e il 22 agosto. Nei teatri di Barberino del Mugello (22 settembre) e di Castelfiorentino (27 ottobre) si ascolteranno i due Concerti per pianoforte e orchestra di Chopin eseguiti dall’Ort-Orchestra della Toscana. Il ciclo proseguirà fino a dicembre, e il concerto conclusivo si svolgerà al Conservatorio Cherubini.

ARTI FIGURATIVE - concorso Maestri Allievi Maestri

DANZA INSIEME

TEATRO INSIEME

www.genioterritorio.it